NOTIZIE DAL MONDO E.SPIR.A.

 

04/07/2021 – INCONTRO DI GRUPPO OPERATORI E.SPIR.A.

Domenica 4 luglio 2021, nei pressi di Lodi, si è tenuto il secondo incontro di gruppo degli Operatori E.SPIR.A. nel corso del 2021. Un sentito grazie da parte di Nadia e dello staff agli amici che hanno ospitato l’evento e a tutti gli Operatori che hanno partecipato, condividendo le loro esperienze.

 


 

15/03/2021 – PROROGA DELLE ISCRIZIONI AL CORSO DI PRIMO LIVELLO 2021

Si comunica che l’inizio del corso di primo livello 2021 viene rimandato a data da destinarsi.

Rimangono aperte le pre-iscrizioni e inviatiamo comunque tutti gli interessati a contattarci.

 


 

07/02/2021 – STIAMO ORGANIZZANDO IL CORSO DI PRIMO LIVELLO 2021

“Sin dal primo momento in cui conobbi Mario Totti, al principio degli anni 2000, mi apparve chiaro che quell’amicizia, poi trasformatasi in una ricca e pluriennale collaborazione lavorativa in campo spirituale, era un dono che entrambi stavamo ricevendo dall’alto…” (Nadia)

Presentiamo oggi agli operatori olistici e a tutti coloro che si interessano di spiritualità il Corso di primo livello 2021 del metodo E.SPIR.A.

Relatrice: Nadia Mazzoleni

… un metodo pratico in cui la “Pulizia dell’Aura” di Mario è ampliata ed integrata dalle personali esperienze di Nadia e dagli insegnamenti che ha ricevuto negli anni dai Maestri.

Il corso partirà dal 25 aprile 2021, con un numero minimo di dieci iscritti.

Se sei interessato, invia un messaggio di preiscrizione presso i nostri CONTATTI

NOTA IMPORTANTE

Anche se, di regola, i corsi E.SPIR.A. sono tenuti e vanno frequentati in presenza, a causa della particolarità della situazione contingente, ed in base alle decisioni che saranno adottate dalle autorità competenti, si valuta la possibilità di effettuare i corsi in modalità on-line.

 


 

01/02/2021 – UN SIMPATICO E-BOOK DI NADIA

e-book: Il Bocabolario di Nadia

Oggi la dislessia è un disturbo molto noto ma, negli anni “di gioventù” dell’autrice, non era ancora molto conosciuta. Davanti alle immagini usate per insegnare a leggere, sentiva le risate dei compagni e… credeva di essere l’unica della classe a saper leggere! Questo “disturbo” l’ha accompagnata sino ad oggi, tanto che un bel giorno la preziosa raccolta di strafalcioni (nel frattempo amorevolmente annotata) prende una connotazione umoristica e canzonatoria, da condividere con chi desideri mutare i propri difetti in risorse.

Leggi l’articolo di Nadia su questo argomento.

Se lo desideri, puoi acquistare il libro qui.